Crea sito

20enne pubblica video-hot con minorenne, rischia 5 anni di carcere

carcere-minorenne-video

Avrebbe filmato la minorenne durante il rapporto sessuale, e ora rischia 5 anni di carcere. Come riportano i quotidiani locali, il 20enne di Mestre (vicino Venezia) che con ogni probabilità voleva vantarsi con amici e conoscenti di una propria “prestazione”, ora sarebbe finito nell’occhio del ciclone per diffusione di materiale pedopornografico. Nella mattinata di martedì era fissato il processo di fronte al giudice per le indagini preliminari di Venezia, ma il legale del giovane avrebbe obiettato la mancanza notifica dell’avviso di conclusione delle indagini, ottenendo un rinvio di qualche mese.

Dopo aver ripreso la giovane nell’atto sessuale, il 20enne avrebbe fatto circolare su Whatsapp il video, condividendolo con gli amici. In breve tempo sarebbe diventato virale, con la minorenne ignara di tutto. Sarebbero stati infatti i genitori della giovane ad incappare per primi nel video, sporgendo immediatamente querela: gli inquirenti hanno quindi fatto la loro parte, bloccando la diffusione della clip e indagando per individuare il responsabile.

I procuratori non avrebbero nessun dubbio sul fatto che a diffondere il video sarebbe stato proprio il giovane mestrino. Molto severe le pene previste dalla legge per punire simili circostanze, di fatto rientranti nello sfruttamento di minorenni per finalità sessuali. Da uno fino a cinque anni di reclusione. Anche la sola detenzione dei video, infatti, viene sanzionata. (fonte)

 

You may also like...