Crea sito

Polizia di Stato e truffe al telefono, ecco i numeri da non richiamare

numeri-polizia-truffe

Questo tentativo di truffa potrebbe prosciugarvi il credito sul cellulare. A segnalarla è la Polizia di Stato, sulla pagina Facebook “Una vita da social”: ecco i numeri a cui non rispondere.

La truffa sarebbe abbastanza semplice, una trappola in cui sono già cascati diversi utenti. “Il malcapitato riceve una telefonata da un numero che ha per prefisso 02 (Milano) che, però, appena viene accettata fa cadere la linea. Essendo costretto a richiamare perché potrebbe essere una telefonata importante, la vittima non riceve alcuna risposta dall’altra parte, bensì il suo credito inizia a diminuire in base al tempo trascorso in linea”, spiega la polizia. “Il principio che si nasconde dietro questo meccanismo si chiama “Spoofing” e consiste in un numero telefonico a pagamento gestito da un bot che, automaticamente, chiama persone a caso per poi prosciugare il loro credito telefonico, se richiamato. Certo le truffe potrebbero repentinamente cambiare modalità, in quanto sempre più persone stanno decidendo di non rispondere a numeri sconosciuti: se il numero da cui ricevete una telefonata non vi è familiare o è tra quelli sopra citati, non rispondete assolutamente”.

Infine un consiglio da seguire: “Per essere sicuri al 100%, invece, di non essere le ignare vittime di un truffatore telefonico, ci sono diverse applicazioni utili, quali ad Es. “TrueCaller”.Questa pratica app, una volta installata, permetterà di identificare qualsiasi chiamata che riceverete, di bloccare i numeri da cui non desiderate ricevere telefonate e scoprirà eventuali truffe cercando in un database di oltre 2 miliardi di numeri quello che vi sta chiamando. L’applicazione è disponibile per tutti gli smartphone iOS, Android eWindows Phone”.

Ecco la lista di numeri truffa che anche la Polizia di Stato ha classificato come tali:

+39 02 692927527
+39 02 22198700
+39 02 80887028
+39 02 80887589
+39 02 80886927

La lista dei numeri da cui arrivano le telefonate-truffa potrebbe essere ben più lunga. Tuttavia, a quanto sembra, rispondere non fa scattare immediatamente l’addebito: l’utente comincia a pagare se richiama il numero, cosa che è tentato di fare dato che questo sembra ‘normale’ e la comunicazione cade subito. Un truffa talmente penetrante da aver provocato l’intervento dell’Autorità garante delle comunicazioni che ha aperto una istruttoria. Ad Agcom e agli operatori tuttavia, non è ancora chiaro come sia stato possibile violare la sicurezza delle reti per danneggiare gli utenti. Oltre ad adottare le necessarie precauzioni per difendersi dalle chiamate incriminate (aggiungere i numeri segnalati alla blacklist, adottare cautela nel richiamare numeri sconosciuti, non rispondere in caso di telefonate sospette) che, tuttavia, non eliminano del tutto il rischio di cadere nel tranello, l’unica soluzione idonea a difendersi è quella di inviare una segnalazione all’indirizzo ufficiale dell’Agcom.

You may also like...