Crea sito

Windows 10, ecco le ‘schermate verdi della morte’ (GSOD)

schermate-morte

Fioccano ancora novità man mano che gli utenti utilizzano in maniera profonda la nuova versione di Windows 10 trapelata online in via non ufficiale. Fra queste una nuova schermata di BSOD: la celebre – ma non per meriti – Blue Screen of Death (BSOD) è stata sostituita da una nuova variante identica nel testo ma dal colore diverso per lo sfondo, che diventa verde. Nel web è stata già battezzata come Green Screen of Death (GSOD), la Schermata Verde della Morte.

Visualizza l'immagine su Twitter

La funzione era stata anticipata in maniera piuttosto velata dall’impiegato di Microsoft Matthijs Hoekstra su Twitter, ma è stata scoperta in via definitiva dall’utente Chris123NT. Secondo quanto confermato in seguito dallo stesso Hoekstra la novità è prevista per tutte le build future del Programma Insider, quindi solo per gli utenti che usano le versioni beta del sistema operativo. Microsoft non ha ancora svelato il motivo del cambio di colore della schermata.

Ma possiamo supporlo: probabilmente la compagnia vuole creare una distinzione fra le schermate BSOD tradizionali delle build finalizzate e quelle, più probabili, che avvengono sulle build Insider per via di crash e problemi non ancora corretti sulle versioni beta del sistema operativo. Molti utenti Insider pubblicano screenshot delle schermate blu sui forum o sui social network per identificare i problemi che hanno causato il crash, e un colore diverso per le build Insider aiuterà Microsoft a capire meglio le origini dei problemi e dove questi si sono palesati.

Recentemente Microsoft ha aggiornato le BSOD introducendo in esse un codice QR, mentre in passato ha aggiunto un piccolo smile per edulcorare le sofferenze tipiche che portano negli utenti le schermate della morte (lavori persi, partite online abbandonate, non sono proprio il massimo della vita). Le ultime novità, incluso il cambio di colore, hanno il compito di rendere “più utili” le schermate al fine di identificare in maniera più precisa la causa dell’errore.

Windows 10 build 14997 è stata pubblicata online da fonti non ufficiali dopo che Microsoft aveva annunciato una pausa per le festività natalizie. Fra le novità scoperte dagli utenti le nuove cartelle del Menu Start, la possibilità di mettere in pausa gli aggiornamenti, una presunta Game Mode, ed anche questa nuova e insolita Schermata Verde della Morte. (fonte)

You may also like...