Crea sito

2015, rivoluzione IVA per chi compra online

2015-iva

Con l’arrivo del 2015 cambia un aspetto decisivo per gli acquisti on line, infatti, secondo quanto stabilito dalla nuova normativa europea, i consumatori italiani subiranno un aumento dell’aliquota pagata sui servizi, sui software e sulle applicazioni via Web.

La regola è semplice, ma ha un impatto abbastanza importante su chi è abituato a sfruttare i servizi online, infatti fino ad oggi chi comprava all’estero pagava con l’IVA del paese del fornitore. Dal primo gennaio invece chi acquista online dovrà pagare il servizio con applicata l’IVA del suo paese di residenza.

In sintesi i consumatori non potranno più godere di quel piccolo sconto sui listini dato dalle differenze di aliquote applicate in Europa. In Italia sulla maggioranza dei prodotti grava il 22% di IVA, mentre in Gran Bretagna, Francia, Belgio Germania e Lussemburgo tra il 20% e il 15%. Skype ad esempio, stando alle nuova normativa, costerà più caro del 7%, dato che oggi applica l’IVA del Lussemburgo.

C’è da osservare inoltre che attualmente se l’acquirente è un cittadino che non risiede nell’Ue, eso sarà esentato dal pagamento dell’imposta, almeno finché non sarà inserita nella Gazzetta ufficiale una voce apposita che regoli questo caso specifico. Questo tema non riguarda, però, soltanto i privati ma anche i produttori e gli sviluppatori italiani di programmi e servizi digitali, i quali dovranno fare i conti con questo cambio di regole.

E’ bene sottolineare che la nuova normativa europea vale solo ed esclusivamente per transazioni B2C, quindi da aziende a consumatori finali, non da aziende ad aziende o liberi professionisti. Inoltre non si applica per i beni fisici: quando si compra un DVD su Amazon.fr si pagherà come sempre l’iva francese, su Amazon.de quella tedesca e così discorrendo. Alla luce di tutto ciò, se a gennaio il costo di un servizio a cui si è abbonati dovesse leggermente aumentare, sappiate che la colpa non è del fornitore, ma della nuova normativa europea. (fonte)

Avete problemi con il vostro computer, è diventato lentissimo, si aprono finestre strane o il mouse a volte si muove da solo senza che voi lo tocchiate? Per cercare di risolvere questi e altri problemi, contattateci senza impegno. Potete farlo tramite un messaggio alla nostra pagina o telefonicamente (in orari di ufficio) al numero 331.449.8368. BANNER-TELEASSISTENZAValuteremo insieme se necessitate di un semplice consiglio, magari tramite le oltre 1.200 note già pubblicate, o se per risolvere preferite essere seguiti passo passo tramite un servizio professionale di teleassistenza (ai nostri fan, ma solo a loro, costa pochi euro). Siamo in grado di risolvere la quasi totalità dei problemi in teleassistenza, senza che voi o il vostro computer lasci la vostra abitazione, controllando insieme a noi cosa viene fatto sul vostro sistema. Altre informazioni

Ti potrebbe interessare anche...