Prima patch di sicurezza per Microsoft Edge

edge-patch

Nel consueto aggiornamento di sicurezza del secondo martedì del mese, Microsoft ha rilasciato 14 bollettini. Uno riguarda tutte le versioni di Windows, in cui è presente una vulnerabilità che consente di eseguire codice dannoso in seguito al collegamento al pc di un drive Usb compromesso.

Un altro bollettino, critico, identifica la prima vulnerabilità sul nuovo browser Edge che consente l’esecuzione di codice da remoto. Stesso rischio viene eliminato con la patch per Office 2007, 2010 e 2013.

Altri bollettini di sicurezza definiti ‘critici’ riguardano il browser Internet Explorer e le componenti grafiche di Microsoft, in particolare i font “TrueType” e “OpenType”. (ANSA)

Ti potrebbe interessare anche...