Crea sito

PayPal, falla sicurezza risolta

paypal-falla

PayPal, popolare piattaforma per i pagamenti online e da smartphone, ha da poco rimediato a una falla ritenuta “grave” dagli esperti di sicurezza. A un ricercatore informatico, riporta l’edizione online della Bbc, sono bastati cinque minuti per aggirare il sistema di autenticazione tramite cellulare di PayPal. Dopo la segnalazione la compagnia si è attivata e ha risolto il “bug”, sottolineando che non risultano violazioni o danni agli account dei suoi utenti.

Henry Hoggard, l’esperto che ha segnalato la falla, racconta sul suo blog di averla scoperta per caso, mentre tentava di autorizzare un pagamento ma non riusciva a ottenere il codice di autenticazione col cellulare perché senza copertura. Dopo essere riuscito con poche mosse ad aggirare il sistema ha riportato il caso alla compagnia californiana che ha risolto il bug e lo ha ricompensato. Una falla “preoccupante”, dice l’esperto di sicurezza Graham Cluley, considerando che l’autenticazione “a due fattori”, che si serve di una password e di un codice ricevuto sul cellulare per sbloccare un accesso o un’autorizzazione, ha proprio lo scopo di aumentare la sicurezza degli utenti. PayPal, riferisce la Bbc, sottolinea di aver risolto in tempi rapidi il problema e che “non ci sono elementi” che fanno pensare che il bug abbia avuto degli “effetti di alcun tipo” sugli account.

PayPal è conosciuto e usato anche in Italia, soprattutto come metodo di pagamento per gli acquisti online. Da poco negli Stati Uniti Facebook l’ha autorizzato anche per le transazioni all’interno di Messenger. (ANSA)

Ti potrebbe interessare anche...